Digitalizzazione delle procedure doganali: Trader Portal esteso a ITV e AEO

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, con nota Prot. num. 139382/RU del 27.09.2019 (link), ha reso noto che dallo scorso 1° ottobre 2019 anche la gestione delle Informazioni Tariffarie Vincolanti (ITV) e delle autorizzazioni di Operatore Economico Autorizzato (AEO) avverrà esclusivamente in modalità informatica. L’ottenimento delle ITV e delle autorizzazioni AEO attraverso modalità informatiche è, ad oggi, l’ultimo tassello del processo di informatizzazione previsto dall’art. 6, paragrafo 1, del Regolamento (UE) n. 952/2013 (Codice doganale dell’Unione – CDU) ed in concreto avviato, in Italia, dal 2 ottobre 2017. Detto processo, che dovrebbe concludersi entro il 2022, prevede che tutti gli scambi di informazioni (compresa dunque la richiesta di autorizzazioni e agevolazioni doganali) tra Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e gli operatori economici avvengano secondo modalità telematiche.

Dal 1° ottobre, dunque, anche le lTV, che garantiscono agli operatori economici una decisione rilasciata dall’autorità doganale nazionale e valida in tutti gli Stati dell’Unione doganale che attesti quale sia la corretta classificazione doganale della merce (link), e le istanze per l’ottenimento dell’autorizzazione AEO – che garantisce numerose agevolazioni e benefici per gli operatori riconosciuti come “affidabili” (link)- dovranno essere richieste attraverso l’accesso al portale telematico dedicato.