CORONAVIRUS: CHIARIMENTI DELL’ AGENZIA DELLE DOGANE SULLO SVOLGIMENTO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Il D.L. 17 marzo 2020 n. 18 (cd. Cura Italia) ha disposto una sospensione, dal 23 febbraio al 15 aprile 2020, di tutti i termini relativi allo svolgimento dei procedimenti amministrativi, sia a istanza di parte sia con procedura d’ufficio. A tal riguardo, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, con Determinazione Direttoriale del 26 marzo 2020, ha adottato misure straordinarie relativamente alla gestione delle attività istruttorie ed autorizzative. Il criterio direttivo adottato dall’amministrazione doganale è quello secondo cui Prosegui la lettura →

DESIGNAZIONI USA DI INDIVIDUI ED ENTITÀ COLLEGATE AL CORPO DEI GUARDIANI DELLA RIVOLUZIONE

In data 26 marzo, l’OFAC ha aggiunto 5 entità e 15 funzionari e imprenditori iraniani e iracheni alla lista SDN come individui/entità sottoposti a sanzioni secondarie ai sensi dell’EO 13224. Secondo quanto riportato dallo Dipartimento del Tesoro, si tratta di soggetti che forniscono supporto finanziario a gruppi terroristici sostenuti dal regime iraniano, quali, ad esempio, Kata’ib Hizballah e Asa’ib Ahl al-Haq, noti per gli attacchi contro le forze statunitensi in Iraq.  Segnaliamo, in particolare, la designazione della Reconstruction Prosegui la lettura →

CORONAVIRUS: IMPORTAZIONE DI ‘DPI’ E DISPOSITIVI MEDICI. PROFILI EXTRA-TRIBUTARI E TRIBUTARI

Per la gestione della pandemia da COVID-19, e fino al termine dello stato di emergenza in Italia (ad oggi, sei mesi decorrenti dalla data della delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020), sono stati adottati diversi provvedimenti sulle importazioni da Paesi Extra UE di DPI – soprattutto mascherine, nonché dei dispositivi medici atti a fronteggiare la crisi sanitaria in corso.Ai fini della nostra analisi sono state prese in considerazione le seguenti fonti normative e di prassi:• Prosegui la lettura →

CORONAVIRUS: ESPORTAZIONI E FORNITURE INTRA-UE DI ‘DPI’ NONCHÉ DI STRUMENTI E DISPOSITIVI DI VENTILAZIONE INVASIVI E NON

In risposta alla crisi epidemiologica globale causata dal coronavirus, un numero sempre più elevato di Paesi ha posto in essere misure restrittive sulla movimentazione internazionale di dispositivi medici e dispositivi di protezione individuale (anche ‘DPI’). Parimenti, l’UE ha subordinato ad autorizzazione l’esportazione di taluni DPI, a cui l’Italia aggiunge gli strumenti e i dispositivi di ventilazione invasivi e non invasivi, applicandovi limitazioni anche per le forniture intra-UE. Misure UE Come noto, il Regolamento di esecuzione n. 2020/402 del Prosegui la lettura →

MISURE ALL’ESPORTAZIONE DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

La nota delle Dogane n. 92645 del 19 marzo 2020 (https://www.adm.gov.it/portale/documents/20182/5515970/comunicato+esportazioni.pdf/cb95a3d3-7b19-430a-b6e7-20d0bc0d0077) conferma che l’autorità competente al rilascio delle autorizzazioni all’esportazione dei dispositivi di protezione individuale di cui al Regolamento di esecuzione (UE) 2020/402 è l’Ufficio X della DG per la Politica commerciale internazionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI).Resta salva la facoltà del Capo del Dipartimento della Protezione civile di disporre la requisizione in uso o in proprietà prevista dall’art. 6 del D.L. 17 Prosegui la lettura →

ESPORTAZIONE DI DPI: L’UE ADOTTA RESTRIZIONI VINCOLANTI PER TUTTI GLI STATI MEMBRI

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il testo del Regolamento di esecuzione n. 2020/402 della Commissione (“il Regolamento”), emanato sulla base della facoltà concessa alla Commissione dall’art. 5 del Reg. (UE) 2015/479 dell’11 marzo 2015 di introdurre misure di salvaguardia sottoponendo l’esportazione al di fuori del territorio dell’Unione di determinati beni essenziali dei quali vi sia penuria ad autorizzazione. La Commissione ha disposto che l’esportazione di dispositivi di protezione individuali (“DPI”) al di fuori del territorio Prosegui la lettura →