Dual Use: senza Brexit e senza accordo è tutto rimandato al 12 aprile

Sebbene al 30 marzo 2019 il Regno Unito sia ancora uno Stato Membro dell’UE, l’eventualità di una hard Brexit non è ancora scongiurata ma – forse – è soltanto rimandata al 12 aprile p.v. Nel frattempo, in ambito dual use, UK da una parte ed UE dall’altra sono corsi ai ripari adottando delle misure orientate a diminuire al massimo l’impatto negativo che un divorzio senza accordo arrecherebbe alle imprese del settore. In particolare, segnaliamo le seguenti azioni intraprese Prosegui la lettura →

OFAC designa 14 individui e 17 entità iraniane

Nuove designazioni USA: in data 22 marzo 2019, l’Office of Foreign Assets Control (OFAC) del Dipartimento del Tesoro USA ha inserito nella blacklist ‘Specially Designated Nationals And Blocked Persons List’ (SDN List), sottoponendoli a sanzioni secondarie, 14 individui e 17 entità iraniane, con l’accusa di esser collegati all’organizzazione chiamata Organization of Defensive Innovation and Research (SPND) che ha supportato enti di difesa iraniani e i cui vertici hanno dato un contributo determinante al vecchio programma iraniano sulle armi Prosegui la lettura →

NASCE STFI, LA CONTROPARTE IRANIANA DI INSTEX, MA IL SISTEMA PER AGEVOLARE GLI SCAMBI CON L’IRAN NON È ANCORA OPERATIVO

Le autorità iraniane hanno reso noto che il 20 marzo scorso è stata registrata in Iran un’entità denominata ‘Special Trade and Finance Institute’ (STFI), che dovrebbe operare come controparte iraniana di INSTEX, il veicolo speciale (Special Purpose Vehicle– SPV) costituito a fine gennaio 2019 da Francia, Germania e Regno Unito per agevolare gli scambi con l’Iran e per sottrarre le operazioni di import/ export tra Iran e UE all’applicazione delle sanzioni secondarie USA. I dettagli operativi sull’attività di Prosegui la lettura →

Nuovo elenco dei paesi terzi con regimi deboli di lotta contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo

“La Commissione Europea ha pubblicato il nuovo elenco, sotto forma di Regolamento Delegato, dei paesi terzi con regimi deboli di lotta contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo e le relative Q&A sull’argomento. L’elenco aiuta le banche e gli altri soggetti sottoposti alla normativa antiriciclaggio dell’UE a individuare i flussi sospetti di denaro, obbligandoli ad effettuare controlli rafforzati (adeguata verifica) sulle operazioni finanziarie che coinvolgono clienti e istituti finanziari dei paesi terzi ad alto rischio che vi Prosegui la lettura →

Brexit – Aggiornamenti in ambito Export control. Dual Use: il Regno Unito pubblica la Open General Export Licence per le esportazioni verso l’UE

Venerdì 1° febbraio 2019 la Export Control Joint Unit del Department for International Trade del Regno Unito ha pubblicato una Open General Export Licence, c.d. OGEL, che entrerà in vigore a partire dalle ore 23.00 (GMT) del 29 marzo p.v. nel caso in cui si dovesse concretizzare la Brexit. In particolare, la suddetta OGEL potrà essere utilizzata dagli operatori britannici per esportare, a determinate condizioni, la maggior parte dei beni e della tecnologia a duplice uso verso gli Prosegui la lettura →