SAVE THE DATE: Conferenza su sanzioni Russia & Iran, procedure aziendali di compliance, controllo degli investimenti e Brexit

Cosa ne é del mercato iraniano dopo la reintroduzione delle sanzioni secondarie statunitensi? Entro quali limiti è possibile operare in Russia? Qual è il contenuto di una procedura di compliance che tuteli adeguatamente dal rischio sanzionatorio europeo e statunitense? Ancora: il Regolamento sul controllo degli investimenti esteri diretti garantirà una tutela effettiva degli interessi strategici dell’Unione? Queste – insieme all’eventuale impatto di Brexit sulle esportazioni continentali verso il Regno Unito – saranno le tematiche che verranno discusse il Prosegui la lettura →

Programma formativo Marcons S.r.l.- SUS SDP 2019

Si svolge il 9 maggio 2019, presso la sede di Unipol Banca S.p.A.- Bologna, il terzo seminario di formazione del programma annuale SUS SDP 2019 promosso da Marcons S.r.l., società di consulenza e formazione bancaria. L’avvocato Marco Zinzani interviene come docente sul tema “Controlli all’esportazione e sanzioni economiche internazionali. Riflessioni operative sul duplice uso. Lo stato attuale delle misure UE e USA contro Russia, Iran e altri Paesi. L’impatto della Brexit”. Per maggiori informazioni: www.marcons.it

Dual Use: senza Brexit e senza accordo è tutto rimandato al 12 aprile

Sebbene al 30 marzo 2019 il Regno Unito sia ancora uno Stato Membro dell’UE, l’eventualità di una hard Brexit non è ancora scongiurata ma – forse – è soltanto rimandata al 12 aprile p.v. Nel frattempo, in ambito dual use, UK da una parte ed UE dall’altra sono corsi ai ripari adottando delle misure orientate a diminuire al massimo l’impatto negativo che un divorzio senza accordo arrecherebbe alle imprese del settore. In particolare, segnaliamo le seguenti azioni intraprese Prosegui la lettura →

SAVE THE DATE: 21 giugno, Milano – Conferenza su sanzioni Russia & Iran, procedure aziendali di compliance, controllo degli investimenti e Brexit

Cosa ne é del mercato iraniano dopo la reintroduzione delle sanzioni secondarie statunitensi? Entro quali limiti è possibile operare in Russia? Qual è il contenuto di una procedura di compliance che tuteli adeguatamente dal rischio sanzionatorio europeo e statunitense? Ancora: il Regolamento sul controllo degli investimenti esteri diretti garantirà una tutela effettiva degli interessi strategici dell’Unione? Queste – insieme all’eventuale impatto di Brexit sulle esportazioni continentali verso il Regno Unito – saranno le tematiche che verranno discusse il Prosegui la lettura →

Brexit – Aggiornamenti in ambito doganale. La Commissione Europea pubblica la guida doganale per le imprese: “come prepararsi alla Brexit”

Lunedì 18 febbraio 2019 la Direzione Generale della fiscalità e dell’unione doganale della Commissione Europea (DG TAXUD) ha pubblicato una breve guida doganale per le imprese interessate dalla Brexit. In particolare, detta guida prevede un decalogo delle azioni minime che gli operatori economici dovrebbero porre in essere per fronteggiare l’eventuale uscita del Regno Unito dall’UE senza un accordo di recesso (link). In tal caso, infatti, a partire dal 30 marzo 2019 il Regno Unito sarà trattato, ai fini Prosegui la lettura →

Brexit – Aggiornamenti in ambito Export control. Dual Use: il Regno Unito pubblica la Open General Export Licence per le esportazioni verso l’UE

Venerdì 1° febbraio 2019 la Export Control Joint Unit del Department for International Trade del Regno Unito ha pubblicato una Open General Export Licence, c.d. OGEL, che entrerà in vigore a partire dalle ore 23.00 (GMT) del 29 marzo p.v. nel caso in cui si dovesse concretizzare la Brexit. In particolare, la suddetta OGEL potrà essere utilizzata dagli operatori britannici per esportare, a determinate condizioni, la maggior parte dei beni e della tecnologia a duplice uso verso gli Prosegui la lettura →