LA CORTE DI GIUSTIZIA CONFERMA LE MISURE RESTRITTIVE IMPOSTE AD ALCUNE SOCIETÀ PETROLIFERE RUSSE

Con la sentenza emessa in data 17 settembre 2020 ad esito della causa C-732/18 P, la Corte di Giustizia ha confermato la sentenza del Tribunale che, a sua volta, aveva respinto il ricorso proposto da alcune società petrolifere russe afferenti al gruppo Rosneft contro le misure restrittive imposte dal Consiglio in relazione alla crisi ucraina. A partire dal luglio 2014 il Consiglio ha, infatti, adottato una serie di misure in risposta all’annessione della Crimea da parte della Federazione Prosegui la lettura →

Q&A IN TEMA DI SCREENING SUGLI INVESTIMENTI ESTERI: LE RISPOSTE DEGLI ESPERTI AT+ICA

È consultabile sul sito web lo studio comparativo in materia di controlli sugli investimenti esteri diretti elaborato dalla European Association of Trade & Investment Control Compliance Attorneys [AT+ICA], ovvero la rete europea di avvocati esperti in materia di controllo delle esportazioni, sanzioni economiche internazionali e controllo degli investimenti. Della rete, il cui presidente per il primo anno di attività è stato l’avvocato Marco Padovan, il nostro Studio è membro fondatore. Il documento è strutturato sotto forma di domande Prosegui la lettura →

GLI STATI UNITI IMPONGONO NUOVE SANZIONI SULL’IRAN

In data 21 settembre, l’Amministrazione statunitense, in un’azione congiunta del Presidente Trump e dei Dipartimenti di Stato, del Commercio e del Tesoro ha riattivato unilateralmente le sanzioni imposte dall’ONU prima dell’accordo sul nucleare (JCPOA) e introdotto nuove designazioni e restrizioni alle esportazioni con l’obiettivo di colpire i programmi nucleare e missilistico iraniano nonché l’acquisizione di armi convenzionali da parte di Teheran. In particolare: (I) Il Presidente Trump ha emesso un nuovo ordine esecutivo (“Blocking Property of Certain Persons Prosegui la lettura →

OFAC: ACCORDO CON DEUTSCHE BANK TRUST COMPANY AMERICAS

Il 9 settembre 2020 l’Office of Foreign Assets Control (OFAC) statunitense ha reso noti due settlement agreement conclusi con Deutsche Bank Trust Company Americas (DBTCA), per un totale di circa 600 mila dollari, in merito a presunte violazioni da parte di DBTCA della normativa sanzionatoria USA relativa alla situazione in Ucraina. L’analisi della notifica di enforcement è di estremo interesse in quanto, andando nel dettaglio del primo agreement, DBTCA ha accettato di corrispondere circa 160 mila dollari per Prosegui la lettura →

LIBRO BIANCO DELLA COMMISSIONE SUI SUSSIDI ESTERI

In data 17 giugno 2020, la Commissione europea ha pubblicato il Libro bianco relativo agli effetti dei sussidi esteri sul Mercato Unico. Il rapporto mira a tutelare il mercato unico da azioni distorsive connesse a interventi esteri. Sebbene il diritto dell’Unione già disciplini la fattispecie degli aiuti di Stato, gli articoli 107 e 108 del TFUE si rivolgono esclusivamente agli Stati Membri. Ciò ha facilitato le entità di Stati extra-UE nell’acquisizione di società europee o nell’aggiudicazione di gare Prosegui la lettura →

RECENTI AZIONI INTRAPRESE DAGLI USA NEL QUADRO DEL JCPOA

Il JCPOA: breve storia Il Piano d’Azione Congiunto Globale (in inglese Joint Comprehensive Plan of Action– JCPOA) è un accordo internazionale riguardante il programma nucleare iraniano, raggiunto a Vienna il 14 luglio 2015 tra l’Iran, i paesi cosiddetti P5+1 (ovvero i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite – Cina, Francia, Russia, Regno Unito, Stati Uniti – più la Germania) e l’Unione Europea. Come previsto dal JCPOA stesso, questo è stato formalmente approvato dal Consiglio Prosegui la lettura →