HALLIBURTON V. CHUBB: LA CORTE SUPREMA DEL REGNO UNITO SI PRONUNCIA IN MATERIA DI IMPARZIALITÀ DEGLI ARBITRI

Con una decisione resa il 27 novembre 2020, la Corte Suprema del Regno Unito si è pronunciata nel caso Halliburton Company v Chubb Bermuda Insurance Ltd sul tema dell’imparzialità degli arbitri e sull’obbligo di rivelare circostanze che possano dare origine a giustificabili dubbi sulla loro imparzialità. I fatti della controversia La controversia trae origine dall’esplosione nell’aprile 2010 della piattaforma di perforazione Deepwater Horizon nel Golfo del Messico: la piattaforma, di proprietà di Transocean Holdings LLC (‘Transocean’) era locata Prosegui la lettura →

ATTIVATO IL NUOVO MECCANISMO DI CONTROLLO DELLE ESPORTAZIONI: PRIMO RIFIUTO DI ESPORTAZIONE DI VACCINI COVID-19

Il «meccanismo temporaneo di trasparenza e autorizzazione» (link), istituito dalla Commissione il 29 gennaio scorso sulla base del Reg. 2015/479 ed in vigore dal 31 gennaio al 31 marzo 2021 (con possibilità di rinnovo), impone un obbligo di autorizzazione all’esportazione di vaccini COVID-19, al fine di contrastare il rischio di carenze o ritardi nelle forniture. A seguito della presentazione dell’istanza di esportazione, lo Stato membro interessato deve darne immediata comunicazione alla Commissione nonché adottare, entro i due giorni Prosegui la lettura →

NUOVE LINEE GUIDA DELL’EBA SUI FATTORI DI RISCHIO RICICLAGGIO E FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO

Il 1° marzo 2021 sono state pubblicate dall’Autorità bancaria europea (European Banking Authority- EBA) le nuove linee guida sui fattori di rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo (‘The ML/TF Risk Factors Guidelines’), adottate ai sensi del combinato disposto di cui agli artt. 17 e 18(4) della Direttiva (EU) 2015/849 (IV Direttiva). Le nuove linee guida si rivolgono sia alle autorità di vigilanza degli stati membri dell’UE sia agli intermediari finanziari e individuano i fattori di rischio da Prosegui la lettura →

GARANZIA A PRIMA RICHIESTA E CONTRATTI DI COSTRUZIONE: L’URDG 758 ALLA PROVA DELLE CORTI

Le Uniform Rules for Demand Guarantees no. 758 (‘URDG 758’) sono un complesso di regole contrattuali predisposte e pubblicate dalla Camera di Commercio Internazionale con lo scopo di creare uno standard internazionale applicabile alle demand guarantees (o ‘garanzie a prima richiesta’) ed armonizzare la pratica internazionale in materia . L’URDG 758 si applica, quindi, alle garanzie a prima richiesta – in genere, nel settore delle costruzioni, performance bonds (‘PBs’) o advance payment guarantees (‘APGs’) – che incorporino tali Prosegui la lettura →

USA E UE ADOTTANO SANZIONI IN RISPOSTA ALLA VICENDA NAVALNY

Il 2 marzo, in un’azione coordinata, gli USA e l’UE hanno annunciato l’adozione di misure restrittive connesse all’avvelenamento, all’arresto arbitrario e alla condanna dell’oppositore politico russo Aleksey Navalny nonché per la repressione delle proteste pacifiche in suo sostegno. Per la prima volta l’Unione europea ha designato 4 individui ai sensi del regolamento 2020/1998 relativo a misure restrittive contro gravi violazioni e abusi dei diritti umani. In particolare, si tratta di alti funzionari russi appartenenti all’entourage del Presidente Putin: Prosegui la lettura →

STATI UNITI APERTI A TRATTATIVE CON L’IRAN SULL’ACCORDO NUCLEARE

Il 19 febbraio, il portavoce del Dipartimento di Stato statunitense, Ned Price, ha dichiarato che gli Stati Uniti sono disposti a partecipare a trattative con l’Iran sull’Accordo sul nucleare iraniano (Joint Comprehensive Plan of Action, JCPOA). Le trattative sarebbero ospitate dall’Unione Europea: come ha twittato Enrique Mora, del Servizio Europeo per l’Azione Esterna, l’Unione sarebbe “pronta a invitare [Stati Uniti e Iran] a un incontro informale per discutere la via da seguire”. Il JCPOA è stato firmato da Prosegui la lettura →