ACCORDO UE – VIETNAM: EUR1 NON CONFORMI RILASCIATI DALLE AUTORITÀ VIETNAMITE

Con riferimento all’accordo di libero scambio tra l’Unione Europea e il Vietnam, entrato in vigore il 1° agosto 2020 (link), si segnala la problematica relativa al rilascio da parte delle autorità vietnamite di certificati di circolazione EUR.1 non conformi. La Commissione Europea ha già confermato che le Autorità vietnamite si sono impegnate a risolvere i problemi tecnici: si tratta di 100.000 certificati Eur.1 stampati in difformità rispetto al modello previsto nell’Allegato VII del Protocollo I dell’Accordo. La Commissione Prosegui la lettura →

OFAC: ACCORDO CON DEUTSCHE BANK TRUST COMPANY AMERICAS

Il 9 settembre 2020 l’Office of Foreign Assets Control (OFAC) statunitense ha reso noti due settlement agreement conclusi con Deutsche Bank Trust Company Americas (DBTCA), per un totale di circa 600 mila dollari, in merito a presunte violazioni da parte di DBTCA della normativa sanzionatoria USA relativa alla situazione in Ucraina. L’analisi della notifica di enforcement è di estremo interesse in quanto, andando nel dettaglio del primo agreement, DBTCA ha accettato di corrispondere circa 160 mila dollari per Prosegui la lettura →

LIBRO BIANCO DELLA COMMISSIONE SUI SUSSIDI ESTERI

In data 17 giugno 2020, la Commissione europea ha pubblicato il Libro bianco relativo agli effetti dei sussidi esteri sul Mercato Unico. Il rapporto mira a tutelare il mercato unico da azioni distorsive connesse a interventi esteri. Sebbene il diritto dell’Unione già disciplini la fattispecie degli aiuti di Stato, gli articoli 107 e 108 del TFUE si rivolgono esclusivamente agli Stati Membri. Ciò ha facilitato le entità di Stati extra-UE nell’acquisizione di società europee o nell’aggiudicazione di gare Prosegui la lettura →

RECENTI AZIONI INTRAPRESE DAGLI USA NEL QUADRO DEL JCPOA

Il JCPOA: breve storia Il Piano d’Azione Congiunto Globale (in inglese Joint Comprehensive Plan of Action– JCPOA) è un accordo internazionale riguardante il programma nucleare iraniano, raggiunto a Vienna il 14 luglio 2015 tra l’Iran, i paesi cosiddetti P5+1 (ovvero i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite – Cina, Francia, Russia, Regno Unito, Stati Uniti – più la Germania) e l’Unione Europea. Come previsto dal JCPOA stesso, questo è stato formalmente approvato dal Consiglio Prosegui la lettura →

X ODESSA INTERNATIONAL SUMMER SCHOOL: “CURRENT CHALLENGES FOR NONPROLIFERATION AND DISARMAMENT: REGIONAL PERSPECTIVES”

Mr. Giuseppe Di Luccia, Studio Legale Padovan’s colleague, is glad to attend the Odessa International Summer School and takes this picture with Polina Sinovets – Director of the Odessa Center for Nonproliferation – OdCNP. OdCNP, with the support of U.S. Department of State, Swedish Radiation Safety Authority and Stockholm International Peace Research Institute – SIPRI, organized the X Odessa International Summer School “Current Challenges for Nonproliferation and Disarmament: Regional Perspectives”, which is held in Odessa from 23 to Prosegui la lettura →

SANZIONI CINESI CONTRO 11 CITTADINI USA: VERSO UN USO SEMPRE PIÙ POLITICO E UNILATERALE DELLE SANZIONI ECONOMICHE

La Cina ha annunciato l’adozione di sanzioni contro undici cittadini statunitensi, tra politici ed esperti di politica estera; tra questi, alcuni senatori, come i repubblicani Marco Rubio e Ted Cruz. L’azione del Governo cinese è intervenuta a distanza di poche settimane dall’adozione, da parte del Presidente USA Donald J. Trump: (I) dell’Executive Order (EO) 13936 Hong Kong Normalization (con il quale – a seguito dell’emanazione della Legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong da parte del Governo cinese Prosegui la lettura →