SANZIONI UE CONTRO LA RUSSIA: INTRODOTTO UN NUOVO REGIME SANZIONATORIO E NUOVE DESIGNAZIONI AI SENSI DEL REGOLAMENTO (UE) 269/2014

Regolamento (UE) 2024/1485 Il 27 maggio 2024 è stato adottato il Regolamento (UE) 2024/1485 (“Reg. 2024/1485”), concernente misure restrittive in considerazione della situazione in Russia attraverso il quale l’Unione europea ha introdotto ulteriori sanzioni nei confronti della Federazione Russa. In particolare, le restrizioni ai sensi del nuovo Reg. 2024/1485 non vengono imposte in ragione dell’aggressione contro l’Ucraina, bensì, come chiarito Prosegui la lettura →

ENTRATA IN VIGORE DEL NUOVO REGOLAMENTO SULLE MATERIE PRIME CRITICHE

In data 23 maggio 2024 è entrato in vigore il Regolamento (UE) 2024/1252 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 aprile 2024. Tale Regolamento mira a istituire un quadro atto a garantire l’accesso dell’Unione a un approvvigionamento sicuro, resiliente e sostenibile di materie prime critiche. L’Unione europea ha riconosciuto l’esistenza di una serie di materie prime considerate critiche in quanto Prosegui la lettura →

RUSSIA: INTRODOTTO UN NUOVO OBBLIGO PER I DEPOSITARI CENTRALI DI FORNIRE UN CONTRIBUTO AL FINE DI SOSTENERE L’ECONOMIA E LO SFORZO BELLICO DELL’UCRAINA

In data 21 maggio2024, è stato adottato il Regolamento (UE) n. 2024/1469 del Consiglio (“Reg. 2024/1469”) che modifica il Regolamento (UE) n. 833/2014 (“Reg. 833/2014”) il quale impone misure restrittive nei confronti dell’Ucraina. In particolare, il Reg. 2024/1469 è intervenuto modificando le disposizioni di cui all’art. 5 bis del Reg. 833/2014, che vieta, al par. 4, “tutte le operazioni relative Prosegui la lettura →

RUSSIA: INTEGRATO IL COMUNICATO TECNICO SULLE RICHIESTE DI AUTORIZZAZIONE PER LE PERSONE FISICHE

In data 22 maggio 2024, l’Autorità nazionale – UAMA ha aggiornato il comunicato tecnico relativo alle modalità di presentazione delle istanze in deroga di cui all’art. 5 quindecies, c. 10, lett. h) del Regolamento (UE) n. 833/2014 (ne avevamo parlato in questo post). Come noto, infatti, a partire dal 20 giugno 2024 non sarà più applicabile la cosiddetta “eccezione infragruppo” Prosegui la lettura →

IRAN: AMPLIATO L’ELENCO DEI PRODOTTI SOGGETTI ALLE MISURE RESTRITTIVE PREVISTE DAL REGOLAMENTO (UE) 2023/1529

Il 15 maggio 2024, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il Regolamento (UE) 2024/1338, che modifica il Regolamento (UE) 2023/1529 (“Reg. 2023/1529”) concernente misure restrittive in considerazione del sostegno militare dell’Iran alla guerra di aggressione della Russia nei confronti dell’Ucraina. Come noto, il Reg. 2023/1529 è stato adottato dall’UE nel luglio del 2023, in risposta al supporto offerto Prosegui la lettura →

ATTIVITÀ NOTARILI E ARTICOLO 5 QUINDECIES DEL REGOLAMENTO UE 833/2014

L’ 11 aprile 2024 sono state pubblicate le conclusioni (“Conclusioni”) dell’Avvocato Generale Medina (“AG”) della Corte di Giustizia dell’Unione Europea (“CGUE”) nella Causa C‑109/23 [Jemerak]. Il caso vede come protagonisti due cittadini tedeschi che, intendendo acquistare un appartamento posseduto da una società registrata in Russia, si erano rivolti ad un notaio al fine di ottenere l’autenticazione e la successiva esecuzione del Prosegui la lettura →