NON SOLO 231: LA COMPLIANCE IN MATERIA DI SANZIONI ECONOMICHE ED EXPORT CONTROL

Pubblicato sul numero di ottobre di A.N.D.A.F. Magazine il contributo del dottor Venuti e dell’ avvocato Levi in materia di compliance con la normativa di export control e sanzioni economiche internazionali. Trattasi di un tema sempre più importante nel contesto attuale, in cui esigenze collegate alla sicurezza mondiale hanno determinato l’imposizione di restrizioni più o meno pervasive al commercio internazionale. L’articolo illustra, passando per la normativa rilevante dell’Unione europea e accennando alla normativa statunitense rilevante, il contesto sopra Prosegui la lettura →

SANZIONI USA CONTRO IL SETTORE FINANZIARIO DELL’IRAN

In data 8 ottobre 2020, l’Office of Foreign Assets Control (OFAC) ha imposto misure sanzionatorie con efficacia extraterritoriale con riguardo al settore finanziario dell’Iran. Il recente intervento dell’OFAC, la cui fonte normativa è l’EO 13902, è stato accompagnato da un nuovo round di designazioni che vede coinvolte 17 banche iraniane, le quali erano precedentemente escluse dal perimetro applicativo delle sanzioni secondarie USA. Contestualmente, è stata emanata la Iran General License L, che autorizza solo alcune ristrette tipologie di Prosegui la lettura →

ARBITRATO INTERNAZIONALE: LA CORTE SUPREMA AMERICANA ALLARGA LE MAGLIE DELL’APPLICAZIONE SOGGETTIVA DELLE CLAUSOLE ARBITRALI ALLA LUCE DEL DIRITTO INTERNO

Con la sentenza del 1 giugno 2020 n. 18-1048 emessa nel caso GE Energy Power Conversion France SAS v. Outokumpu Stainless USA, la Corte Suprema americana ha affermato il rilevante principio per cui la Convenzione di New York concernente il riconoscimento e l’esecuzione delle sentenze arbitrali estere (la “Convenzione di New York”) non proibisce l’applicazione di una normativa nazionale che consenta il ricorso all’arbitrato anche ad un soggetto che non sia direttamente parte del contratto in cui è Prosegui la lettura →

LA CORTE DI GIUSTIZIA CONFERMA LE MISURE RESTRITTIVE IMPOSTE AD ALCUNE SOCIETÀ PETROLIFERE RUSSE

Con la sentenza emessa in data 17 settembre 2020 ad esito della causa C-732/18 P, la Corte di Giustizia ha confermato la sentenza del Tribunale che, a sua volta, aveva respinto il ricorso proposto da alcune società petrolifere russe afferenti al gruppo Rosneft contro le misure restrittive imposte dal Consiglio in relazione alla crisi ucraina. A partire dal luglio 2014 il Consiglio ha, infatti, adottato una serie di misure in risposta all’annessione della Crimea da parte della Federazione Prosegui la lettura →

Q&A IN TEMA DI SCREENING SUGLI INVESTIMENTI ESTERI: LE RISPOSTE DEGLI ESPERTI AT+ICA

È consultabile sul sito web lo studio comparativo in materia di controlli sugli investimenti esteri diretti elaborato dalla European Association of Trade & Investment Control Compliance Attorneys [AT+ICA], ovvero la rete europea di avvocati esperti in materia di controllo delle esportazioni, sanzioni economiche internazionali e controllo degli investimenti. Della rete, il cui presidente per il primo anno di attività è stato l’avvocato Marco Padovan, il nostro Studio è membro fondatore. Il documento è strutturato sotto forma di domande Prosegui la lettura →

WEBINAR – TRADE COMPLIANCE E SETTORE FINANZIARIO ITALIANO: COME LA TECNOLOGIA PUÒ AIUTARE A SUPERARE LE SFIDE OPERATIVE

L’Avv. Marco Padovan interverrà in data 7 ottobre al webinar “Trade Compliance e settore finanziario italiano: come la tecnologia può aiutare a superare le sfide operative”, organizzato da Accuity in collaborazione con l’associazione Credimpex. Il webinar esplorerà gli scenari attuali e futuri dell’antiriciclaggio e del finanziamento del terrorismo in Italia. L’intervento di Padovan riguarderà l’impatto di specifici quadri di sanzioni (ONU, USA, UE e Regno Unito) sulla finanza commerciale in Italia, le nuove iniziative sanzionatorie e come queste Prosegui la lettura →