GLI USA RITIRANO LE SANZIONI CONTRO LA CORTE PENALE INTERNAZIONALE

Il 5 aprile, il Presidente Biden ha emesso l’ordine esecutivo “Executive Order on the Termination of Emergency With Respect to the International Criminal Court” con il quale sancisce la fine dello stato d’emergenza riguardante la Corte Penale Internazionale (CPI), dichiarato l’11 giugno 2020 con ordine esecutivo 13928. Ne consegue la rimozione del Procuratore Fatou Bensouda e del Capo della Divisione giurisdizione, complementarità e cooperazione Phakiso Mochochoko dalla lista SDN dell’OFAC. Il Dipartimento di Stato ha, inoltre, dichiarato che Prosegui la lettura →

GLI USA COLPISCONO FONTI PRIMARIE DI RISORSE ECONOMICHE PER I MILITARI BIRMANI

Il 25 marzo, l’OFAC ha aggiunto alla lista SDN le entità birmane Myanmar Economic Holdings Ltd (MEHL) e Myanmar Economic Corporation Limited (MEC) ai sensi dell’EO 14014, in quanto fonti primarie di risorse economiche per i militari autori del colpo di stato di febbraio contro il governo democraticamente eletto. Secondo le autorità statunitensi, MEHL e MEC sono le due maggiori holding possedute dai militari. MEHL e MECL controllano certi settori dell’economia birmana, come il commercio, le risorse naturali, Prosegui la lettura →

LA COMMISSIONE EUROPEA AGGIORNA LE RESTRIZIONI ALL’ESPORTAZIONE DI VACCINI CONTRO IL COVID-19

Con il regolamento di esecuzione (UE) 2021/521 della Commissione, pubblicato in Gazzetta ufficiale dell’UE il 25 marzo, l’Unione europea ha aggiornato il regime che subordina ad autorizzazione l’esportazione di vaccini contro la COVID-19. La Commissione ha preso atto del caso delle esportazioni verso paesi che, pur disponendo di un’ingente capacita produttiva propria, limitano le esportazioni verso l’Unione, oppure verso paesi che non dispongono di capacità di produzione proprie ma registrano un tasso di vaccinazione più elevato rispetto all’Unione, Prosegui la lettura →

SCAMBIO DI DESIGNAZIONI TRA L’UNIONE EUROPEA E LA CINA

Il 22 marzo, tramite il regolamento attuativo (UE) 2021/478, il Consiglio dell’Unione europea ha effettuato 15 designazioni ai sensi del regolamento 2020/1998 relativo a misure restrittive contro gravi violazioni e abusi dei diritti umani (il Magnitsky Act europeo). Dopo il primo round di designazioni contro funzionari ed entità russe coinvolte nel dossier Navalny, l’UE ha colpito soggetti responsabili della repressione in Corea del Nord, delle uccisioni sommarie e delle sparizioni in Libia, Sud Sudan ed Eritrea e delle Prosegui la lettura →

WEBINAR: BREXIT – SANZIONI ECONOMICHE, DUAL USE E EXPORT CONTROL

L’Avvocato Padovan parteciperà come relatore al webinar ICC “Brexit – Dual Use ed Export Control”, che si terrà domani 23 marzo dalle ore 17:00 alle ore 18:30. Oggetto di discussione saranno i temi più caldi per gli operatori economici attivi nel Regno Unito post-Brexit. Ad esempio: cosa cambierà nell’ambito delle esportazioni/importazioni di beni dual use e di materiale d’armamento verso e dal Regno Unito? Quale sarà la posizione del Regno Unito nell’ambito delle sanzioni economiche merceologiche e soggettive Prosegui la lettura →

L’UNIONE EUROPEA RITIRA IL PROGRAMMA SANZIONATORIO SULL’EGITTO

Il 12 marzo, tramite il regolamento (UE) 2021/445, il Consiglio dell’Unione europea ha dichiarato che il regime sanzionatorio unionale contro l’Egitto ha raggiunto gli obiettivi preposti e ha abrogato il regolamento (UE) 270/2011. Adottato nel 2011, il regolamento 270/2011, concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, entità e organismi in considerazione della situazione in Egitto, mirava a colpire i responsabili di appropriazione indebita di risorse pubbliche, al fine di supportare le autorità egiziane nel loro recupero. Le Prosegui la lettura →