RECAST DUAL USE: IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA ADOTTA LE NUOVE DISPOSIZIONI

In data odierna (link) il Consiglio dell’Unione europea ha adottato il regolamento che modernizza il sistema UE di controllo delle esportazioni, dell’intermediazione, dell’assistenza tecnica, del transito e del trasferimento di prodotti a duplice uso. Il nostro Studio ha seguito con grande attenzione le tappe che hanno portato all’adozione nel nuovo regolamento dual use – si rimanda in particolare al webinar del 4 febbraio scorso, con la partecipazione di alti funzionari delle competenti istituzioni Ue e nazionali (link), nonché Prosegui la lettura →

L’AMMINISTRAZIONE USA NON RISPARMIA IL GIGANTE TEDESCO DELLA TECNOLOGIA SAP

Il 29 aprile 2021, SAP, la multinazionale tedesca di software, ha raggiunto un accordo transattivo con le autorità statunitensi per chiudere un procedimento relativo alla violazione delle sanzioni economiche USA contro l’Iran e l’esportazione illegale di software. SAP ha accettato di pagare più di 8 milioni di dollari al Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti e all’OFAC per migliaia di esportazioni di prodotti in Iran, effettuate tramite la fornitura agli utenti iraniani dell’accesso ad aggiornamenti software, patch e Prosegui la lettura →

L’IMPATTO DELLA BREXIT SUGLI OBBLIGHI DI DUE DILIGENCE NELLA CATENA DI APPROVVIGIONAMENTO DEI MINERALI DA CONFLITTO DI CUI AL REGOLAMENTO (EU) 2017/821

Come noto, a partire dal 1° gennaio 2021 sono entrati in vigore gli obblighi di due diligence previsti dal Regolamento (EU) 2017/821 (il “Regolamento”) che stabilisce obblighi in materia di dovere di diligenza nella catena di approvvigionamento per gli importatori dell’Unione Europea di stagno, tantalio e tungsteno, dei loro minerali, e di oro, (anche noti come “3TG”), originari di zone di conflitto o ad alto rischio. A partire da quella data, gli importatori dell’Unione dei minerali o dei Prosegui la lettura →

LA PRESSIONE DI BIDEN CONTRO LA RUSSIA: LE NUOVE SANZIONI

Al via il primo round di sanzioni volute dal Presidente USA Joe Biden nei confronti della Russia; tali misure si aggiungono a quelle già adottate, nel corso degli ultimi anni, a seguito della crisi ucraina. Il 15 aprile è stato infatti emanato l’ Executive Order 14024 – Blocking Property With Respect To Specified Harmful Foreign Activities of the Government of the Russian Federation (“EO 14024”), sulla base del quale sono stati inseriti nella SDN List entità e individui Prosegui la lettura →

L’UE ESTENDE IL PROGRAMMA SANZIONATORIO SULLA VIOLAZIONE DEI DIRITTI UMANI IN IRAN E DESIGNA 8 INDIVIDUI E 3 ENTITÀ

Il 12 aprile, L’Unione Europea (UE) ha deciso di prolungare fino al 13 aprile 2022 le misure contro l’Iran e ha aggiunto ulteriori nominativi nell’elenco di persone ed entità sottoposte a sanzioni. Dal 2011 l’UE impone delle misure restrittive connesse alle violazioni dei diritti umani in Iran ai sensi del Regolamento (UE) n. 359/2011 del Consiglio del 12 aprile 2011 concernente misure restrittive nei confronti di determinate persone, entità e organismi in considerazione della situazione in Iran. Tali Prosegui la lettura →

GOLDEN POWER LEGISLATION: LATEST DEVELOPMENTS IN ITALY

Golden Power designates the set of measures that can be taken by the Italian government to intervene in the interest of strategic sectors of national importance, such as defence, high-tech, telecommunications, energy and transportation. These measures thus prevent, inter alia, that strategic businesses operating in these sectors are taken over or significantly influenced by the acquisition and participation of certain foreign governments and companies. In Italy, the Golden Power was introduced by Decree-Law n. 21 of 15 March Prosegui la lettura →